Giunge al terzo anno l’attività di Arte Solidale Festival, progetto di rassegna benefica e promozione di giovani artisti, che si svolge sul territorio del Lago di Como.

Arte Solidale Festival è un progetto benefico che vede la partecipazione e la collaborazione di artisti, enti pubblici e privati con il fine di realizzare una stagione musicale nelle antiche dimore e luoghi d’interesse del Lago di Como. I concerti si pongono come eventi che permettono al pubblico, (oltre che di aiutare attraverso la beneficenza l’Associazione Coordinamento di Como delle Realtà di accoglienza per minori a cui tutti i fondi ricavati sono destinati), anche di visitare i giardini e le ville durante lo svolgimento della manifestazione. Tutti i concerti sono tematici, presentano ovvero un’idea di fondo che viene illustrata durante lo svolgimento dell’evento, proprio perché tutti gli artisti partecipanti sono animati dalla volontà di trasmettere al meglio la cultura musicale anche lontano dai teatri delle grandi produzioni. Il legame beneficenza-musica è rafforzato e valorizzato dal fatto che tutti gli artisti mettono a disposizione la loro attività in maniera volontaria proprio per il bisogno di comunicare e diffondere l’arte, e poter allo stesso tempo collaborare in un’importante attività sociale e benefica. Il Festival, dunque, si pone in maniera del tutto nuova rispetto alla già ricca presenza di manifestazioni nel territorio lariano, proprio per la sua caratteristica benefica e per la stretta collaborazione che si realizza tra tutti i partecipanti al progetto, che non agiscono singolarmente per i soli eventi che li riguardano, ma condividono invece tutta l’esperienza del Festival, rendendolo una manifestazione culturale dal respiro unitario.

Il Festival prevede 6 concerti + 1 presentazione, in un’area territoriale che va dalla Tremezzina a Brunate e alla Città di Como, e si svolgerà nelle ville storiche, tra cui Villa Carlotta (18/6/2017), Villa Balbianello (21/5/2017), Villa Olmo (6/5/2017), Villa Giuliani (14/5/2017), Villa Del Grumello (4/6/2017) e Palazzo Gallio (23/6/2017)

Saranno alle 18, permettendo così al pubblico di visitare prima le ville e i giardini.

Uno spettacolo sarà rivolto a bambini e ragazzi, accolti nelle strutture del coordinamento, minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio e bambini della città di Como. L’evento sarà strutturato in due parti: la prima prevede una storia in musica, (Pierino e il Lupo) nella seconda si coinvolgerà attivamente il pubblico con giochi e attività musicali.

L’ingresso sarà gratuito, durante ogni evento viene presentato il progetto benefico e viene effettuata una raccolta fondi. Con l’edizione 2017 ci si propone di occuparsi e di portare l’attenzione sul grave problema dei minori stranieri non accompagnati presenti nel territorio comasco.

Gli artisti che si esibiranno sono tutti professionisti, italiani e stranieri, affermati concertisti in ambito internazionale, che prestano la loro opera a titolo benefico.

Durante i concerti si esibiranno solisti al pianoforte, formazioni cameristiche e un’orchestra. Saranno in totale 15 musicisti più l’orchestra di circa 20 elementi.

INFO:  www.artesolidalefestival.com

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata