Chirurgia generale al COF Lanzo Hospital

/, Comuni, News/Chirurgia generale al COF Lanzo Hospital

Chirurgia generale al COF Lanzo Hospital

È stata aperta alla Clinica Ortopedica Fisiatrica di Lanzo d’Intelvi (Como) l’Unità Operativa Semplice di Chirurgia Generale. Inizialmente l’attività sarà dedicata a interventi a bassa intensità di cura di chirurgia generale e vascolare e di chirurgia plastico-ricostruttiva oltre che di chirurgia della mano. L’equipe chirurgica è composta dal responsabile dr Stefano Savio, chirurgo generale e vascolare, dal chirurgo generale dr. Francesco Faverio e dal dr Massimo Sanna, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva. Trattandosi di un nuova branca della struttura saranno inizialmente eseguiti soprattutto interventi in Day Surgery e ambulatoriali quali varici, ernie e neoformazioni cutanee di vario tipo.

L’unità operativa semplice è stata istituita con autorizzazione dell’Asl e della Regione Lombardia al fine di integrare le prestazioni mediche già esistenti alla Clinica Ortopedia Fisiatrica e per dare una risposta più veloce ai pazienti in attesa di prestazioni che verranno erogate tramite Servizio Sanitario Nazionale. L’offerta dei vari tipi di intervento si estende a selezionate operazioni più complesse nell’ambito della chirurgia generale e plastico-ricostruttiva in modalità di ricovero ordinario.

<<Ho sempre cercato- dice il dott Stefano Savio- responsabile dell’UO semplice di chirurgia del Cof Lanzo Hospital- di adottare tecniche all’avanguardia nella chirurgia generale, dalla chirurgia laparoscopica mininvasiva, che ho praticato dal 1992, alla chirurgia vascolare maggiore che però negli ultimi anni ha avuto cambiamenti radicali con l’introduzione delle pratiche endovascolari, sia di ricanalizzazione che protesica arteriosa, che attualmente è diventata di pertinenza di cardiologi e dei radiologi ad essa dedicati. Per quanto riguarda la chirurgia venosa delle varici in un passato recente ho adottato tecniche ora reclamizzate come mininvasive, trattamento endovascolare col laser e la radiofrequenza. Pur essendo stato tra i primi in Italia a praticare il trattamento laser delle varici posso dire che queste tecniche non hanno dato risultati soddisfacenti a fronte di un costo elevato delle sonde utilizzate se confrontati alla chirurgia tradizionale che ho ripreso a praticare con alcuni artifici tecnici che mi hanno permesso di avere bassissime complicanze e ottimi risultati>>.

equipe-Chirurghi-COF

By | 2013-10-03T21:08:08+00:00 ottobre 3rd, 2013|Comune di Lanzo, Comuni, News|0 Comments