Tumore della mammella. Dalla diagnosi precoce alla diagnosi presintomatica
In occasione della giornata nazionale A.M.M.I. (Associazione Mogli Medici Italiani) in programma per giovedì 18 ottobre, le 80 sezioni dell’associazione presenti su tutto il territorio italiano affronteranno il tema della medicina personalizzata con una serie di conferenze pubbliche. Tra le finalità dell’associazione c’é quella di fornire una corretta informazione su temi di attualità scientifica e socio-sanitaria è una delle prerogative che si pone l’associazione. A tale scopo la sezione AMMI Como propone una conferenza incentrata sul tema del tumore della mammella che si terrà giovedì 18 ottobre alle 17.30 presso la sala New Congress del Palace Hotel di Como. Titolo dell’incontro sarà “Tumore della mammella. Dalla diagnosi precoce alla diagnosi presintomatica”.
Interverranno Rosanna Scaravelli, presidente dell’Ass. Mogli Medici Italiani, la Dr.ssa Monica Giordano direttore della struttura complessa oncologica dell’azienda ospedaliera S. Anna di Como, la Dr.ssa Siranoush Manoukian responsabile dell’unità di genetica medica, dipartimento di medicina predittiva e preventiva della fondazione IRCCS Istituto dei Tumori di Milano e il Dott. Gianluigi Spata, medico di medicina generale e presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della provincia di Como.
La conferenza è realizzata con il patrocinio dell’Ordine dei Medici di Como, Regione Lombardia e Asl Como ed è ad ingresso libero


L’AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani) è un’associazione No Profit costituita dalle mogli dei medici, riunite dal comune desiderio di finanziare la ricerca in campo medico.
Fondata nel 1970 a Mantova ad opera di un gruppo di mogli di medici per attuare compiti morali, sociali, culturali e assistenziali nei confronti della donna, opera al fine di divulgare un’educazione sanitaria e una corretta diffusione della medicina preventiva.
L’AMMI interviene con aiuti concreti donando strumentazioni ospedaliere e attrezzature ambulatoriali, organizzando missioni umanitarie di medici e mogli di medici laddove si sono verificate calamità naturali, in Italia ed all’estero. Persegue inoltre la finalità di fornire una corretta informazione su temi di attualità scientifico e socio-sanitaria tramite seminari rivolti alle socie e alla popolazione.

Per informazioni:
031 536031 – 031 290090

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata