Como: si conclude “TrasportACI Sicuri”

/, Comuni, News/Como: si conclude “TrasportACI Sicuri”

Como: si conclude “TrasportACI Sicuri”

trasportaci-sicuriL’Automobile Club Como e l’ufficio Provinciale ACI PRA, lunedì 18 novembre festeggeranno la giornata conclusiva del progetto “TrasportACI Sicuri”. Saranno coinvolti tre istituti, la scuola dell’infanzia di Monte Olimpino (via Amoretti), la scuola dell’infanzia di Sagnino (via Segantini) e la scuola dell’infanzia di Ponte Chiasso (via Don Luigi Monza). L’obiettivo del progetto è stato quello di diffondere le più importanti nozioni sul trasporto in sicurezza dei più piccoli in auto, attraverso giornate di formazione-incontri organizzati direttamente con i bimbi presso le strutture scolastiche.

Solo 4 bambini su 10 viaggiano su un seggiolino, inoltre l’uso di sistemi di ritenuta per i più piccoli diminuisce del 50% per brevi spostamenti in città, dove invece si concentrano il 70% degli incidenti stradali. Nell’ambito di “TrasportACI Sicuri” è stato condotto uno studio che evidenzia come il mancato utilizzo del seggiolino sia spesso correlato alla fretta, alla brevità del tragitto e alla poca pazienza di fronte alle rimostranze dei più piccoli.

Logo dell’iniziativa è una tartaruga, da sempre emblema di lentezza, longevità e soprattutto sicurezza. Per questi motivi la tartaruga acquisisce le sembianze di un seggiolino che, grazie alle cinture di sicurezza, protegge il bambino avvolgendolo e facendolo viaggiare sicuro.

L’iniziativa è stata portata avanti con delle formatrici dell’Automobile Club Como e dell’ufficio Provinciale ACI PRA insieme alle insegnanti degli istituti interessati, in collaborazione con il Provveditorato agli Studi di Como. Per l’occasione, in ciascuno dei tre istituti coinvolti dall’iniziativa, si terrà una mostra dei disegni realizzati dai bambini sul tema della sicurezza stradale.

Ecco i disegni realizzati dai bambini sul tema della sicurezza stradale:

MonteOlimpino

PonteChiasso

Sagnino

By | 2013-11-18T13:41:46+00:00 novembre 17th, 2013|Comune di Como, Comuni, News|0 Comments