Grandate

MUNICIPIO DI GRANDATE
Via Como, 12
22070 Grandate CO

Tel. 031 457811
Email: info@comune.grandate.co.it
Sito web: www.comune.grandate.co.it

L’origine del toponimo è difficilmente spiegabile: la terminazione “-ate” deriva dalla forma antica “-ates”, medioevale ed ecclesiastica “-atum”, dialettale “-à”, che è molto diffusa in Lombardia. Secondo lo studioso Olivieri risale al suffisso gallo-ligure “-atis”, presente in nomi che compaiono su lapidi romane.

Le prime tracce di insediamenti umani risalgono all’età del ferro, alla quale è databile la vasta necropoli della Ca’ Morta, comprendente le località di Vergosa, Rondineto, Camerlata, Albate, Breccia e Grandate. Proprio nel comune di Grandate vennero rinvenute numerose tombe in occasione dei lavori per la costruzione della linea ferroviaria Como-Varese. Di particolare pregio è un coperchio di stula, decorato con motivi vegetali e animali a cesello e a sbalzo, ora conservato nelle sale del Museo Archeologico di Como.

Durante l’insediamento dei romani le abitazioni furono trasferite dalle colline alle rive del lago, dove oggi sorge la città di Como, e la zona della Ca’ Morta fu nuovamente adibita a necropoli (come testimoniano i ritrovamenti romani in località Isola, presso Grandate).

La storia del paese non registra eventi particolari, in quanto durante il Medioevo seguì le vicende di Como.

[mappress]

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata