Festival “Europa in versi” – La cura della poesia a Villa del Grumello Como

/, Comuni, Eventi, Manifestazioni/Festival “Europa in versi” – La cura della poesia a Villa del Grumello Como

Festival “Europa in versi” – La cura della poesia a Villa del Grumello Como

La seconda edizione del Festival di poesia “Europa in versi” si terrà sabato 14 aprile, a partire dalle ore 15  presso la splendida Villa del Grumello, via per Cernobbio 11, Como. Quest’anno il Festival allargherà i confini della poesia a Stati europei che non hanno preso parte alla precedente edizione, in modo da offrire al pubblico una varietà di poetiche e allargare l’orizzonte culturale della manifestazione. In particolare si è pensato di focalizzare l’attenzione sui Paesi dell’Europa del Sud: a testimoniare la vitalità e l’importanza che la poesia ha in quest’area  saranno il poeta Carlos Reche dalla Spagna, Gastao Cruz dal Portogallo, Alain Veinstein dalla Francia del Sud.  Inoltra sarà egregiamente rappresentata anche la poesia araba,  grazie alla partecipazione di una delle maggiori esponenti di questo genere letterario la poetessa marocchina Fatiha Morchid. Tra gli italiani, spiccano i nomi di Maurizio Cucchi, Biancamaria Frabotta, Milo De Angelis, Giampiero Neri,  tra i principali rappresentanti della nostra poesia contemporanea.

Come nella passata edizione, ci sarà uno spazio dedicato alle voci di poeti “di confine” che vivono e operano tra il nostro territorio e il Canton Ticino: Basilio Luoni, Fabiano Alborghetti, Pietro Berra, e Wolfango Testoni. Inoltre leggeranno i loro versi giovani “promesse” della poesia italiana contemporanea: Lucrezia Lerro e Carla Saracino.   Durante il pomeriggio, si terrà una “bottega di poesia”: il poeta Mario Santagostini offrirà un giudizio critico a chi, tra il pubblico, vorrà avere un parere autorevole sui propri versi. Non mancheranno momenti dedicati alla musica classica con brani eseguiti  degli allievi del Conservatorio “G. Verdi” di Como.

Un’importante iniziativa caratterizzerà l’edizione del 2012: porteranno infatti la loro testimonianza medici e sociologi impegnati nelle Medical Humanities, un insieme di discipline che analizzano in che modo le scienze umanistiche possono influenzare l’educazione e la pratica medica. Esse integrano la conoscenza scientifica del corpo con la conoscenza umanistica delle esperienze del malato nell’ambito della propria storia personale, partendo dal concetto che la salute non è solo un benessere fisico ma anche uno stato psicologico e sociale. Tra i nomi di spicco  il Prof. Dott. Graziano Martignoni, del Dipartimento di Scienze aziendali e sociali della SUPSI Osservatorio per le Medical Humanities; il Prof. Gianpaolo Donzelli, Professore Ordinario dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze; la Dott.ssa Patrizia Trimboli, Sociologa, Counselor ad orientamento clinico e Docente nella Formazione; il Dott. Mario Guidotti Responsabile del Reparto di Neurologia dell’Ospedale Valduce di Como.

Laura Garavaglia, Presidente de La Casa della Poesia, afferma che “la poesia, grazie al potere, al valore, alla forza della sua parola, può, attraverso le voci dei  poeti contemporanei, aiutare  chi soffre a superare la paura, la solitudine, il senso di abbandono che la malattia, fisica e dall’anima portano con sé. La poesia, arte del linguaggio che meglio di ogni altra forma artistica sa parlare al cuore e alla mente,  assolve in tal modo ad un alto dovere etico, aprendo uno spiraglio di luce per chi vede davanti a sé solo il buio”

PROGRAMMA:

Programma Europa in versi. La cura della poesia
14 aprile 2012 Villa del Grumello, Via per Cernobbio 11,  Como

15.00 – Introduzione dei lavori da parte di Laura Garavaglia, poetessa e presidente de La Casa della Poesia di Como.   Saluto delle Autorità.

15.15 – ” Le medical humanities, per una poetica della Cura”
Prof. Dott. Graziano Martignoni –  Psichiatra FMH e Psicoanalista , professore ordinario al Dipartimento di Scienze aziendali e sociali della Scuola Universitaria professionale della Svizzera Italiana, responsabile dell’ Osservatorio per le Medical Humanities  e vice direttore della Rivista per le Medical Humanities dell`Ente Ospedaliero cantonale del Canton Ticino.

“Leggere con cura”
Fabiano Alborghetti – Poeta e co-Direttore di Poesia Presente

“Le medical humanities e la nascita”
Prof. Gianpaolo Donzelli – Professore Ordinario di Neonatologia e Pediatria Università di Firenze, Presidente Società Italiana Medicina Perinatale Presidente Eletto Società Europea di Medicina Perinatale,Direttore Dipartimento Feto-Neonatale, Presidente Comitato Etico Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze.

“Il varco celato”
Dott.ssa Patrizia Trimboli – Sociologa, Counselor ad orientamento clinico e Docente nella Formazione

“La poesia e il cervello. Andata e ritorno”
Prof. Mario Guidotti – Primario Unità Operativa di Neurologia  Ospedale Valduce di Como, Direttore Dipartimento Area Medica Ospedale Valduce, Professore a contratto Università degli Studi dell’Insubria, Giornalista Pubblicista.

16.30 –  Letture di poesie: Introduce  il poeta e critico letterario Maurizio Cucchi
Fatiha Morchid   (Marocco) ,  Giampiero Neri , Gastão Cruz  (Portogallo), Gianpaolo Donzelli,  Alain Veinstein (Francia) ,  Milo De Angelis .

18.00 –  Concerto a cura degli allievi del Conservatorio “G. Verdi” di Como:
Ludwig van Beethoven   Sonata n. 9 op. 47 a “Kreutzer” Violino  Roberto Arnaboldi  Pianoforte Luca Colombarolli

18.30 –  Biancamaria Frabotta,  Juan Carlos Reche (Spagna), Antonio Riccardi, Giorgio Prestinoni

19.15 –   Intermezzo musicale.
Soprano: Consuelo Gilardoni.  Pianoforte M.o Marco Rossi
Rinfresco

20.15 –  Poesia dialettale e di confine : Basilio Luoni, Pietro  Berra, Wolfango
Testoni

20.45 –  Giovani poeti italiani: Lucrezia Lerro, Carla Saracino

Durante il pomeriggio il  poeta Mario Santagostini terrà una Bottega di poesia, offrendo un giudizio critico ai poeti che vorranno far leggere i propri versi.

 

INFORMAZIONI:

Ingresso libero

Luogo: Villa del Grumello, via per Cernobbio 11, Como

Sarà attivo dalle 14.45 un servizio di  minibus con scritta “Europa in versi. La cura della Poesia – Villa del Grumello” dalla stazione di Como Lago, Como San Giovanni e dal piazzale di via Vittorio Veneto (Stadio) per Villa del Grumello.

Mezzi pubblici:
Autobus linea 11 da Stazione Como S.Giovanni (Viale Innocenzo), linee 6 e 11 da Stazione Nord – Como Lago (Lungo Lago Mafalda Savoia). Parcheggio Auto a fianco di Villa Olmo (Via per Cernobbio 2 – 0.4km).

 

By | 2012-03-30T11:01:29+00:00 marzo 30th, 2012|Comune di Como, Comuni, Eventi, Manifestazioni|0 Comments