Sabato 26 gennaio 2013, alle ore 10.00 presso la Scuola Primaria Giorgio Perlasca di Anzano del Parco (Como) si terrà una cerimonia dedicata a Giorgio Perlasca, in occasione della mostra fotografica Budapest-I luoghi di Perlasca di Massimo Moscardi, allestita dal 24 gennaio 2013 presso l’omonima scuola.
All’evento, organizzato nell’ambito dell’Anno Culturale Ungheria- Italia 2013 e in vicinanza alla data del 13º anno della SHOAH, Giorno della Memoria, parteciperanno, in presenza dell’autore, il Sindaco di Anzano del Parco, Rinaldo Meroni e il Console generale d’Ungheria di Milano, István Manno.

La mostra comprende più di 50 fotografie, formato A4 a colori, realizzate a Budapest dal giornalista del Corriere di Como in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest e la Fondazione Giorgio Perlasca.
L’esposizione consente di immergersi in un viaggio di memoria tra le vie della capitale ungherese, percorse dallo stesso Perlasca tra il 1944 e 1945. Le immagini scattate da Moscardi per varietà e qualità spaziano tra targhe che ricordano il salvatore italiano di migliaia di ebrei nella Sinagoga di via Dohány di Budapest, nonchè al n.25 di Szent István Park (Parco Santo Stefano), il busto di Perlasca, posto davanti alla sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, in via Bródy Sándor n.8. o luoghi che furono al centro della vicenda di Giorgio Perlasca, ad esempio l’Albergo Astoria che ospitava al sesto piano gli uffici della ditta Saib per la quale Perlasca lavorava, la sede dell’Ambasciata della Spagna (Eötvös utca 11) dove Perlasca si finse console per poter salvare gli ebrei di Budapest, ospitati in apposite ”case protette” dietro il rilascio di salvacondotti. Tra le foto esposte ritroviamo infatti anche alcune di queste ultime case, situate a Szent István Park 35; Pannónia utca 44., 48.; Balzac utca 25.,33 (all’epoca Légrády Károly utca).

Orari di apertura
Giovedì e venerdì 16-18
Sabato 10-12 e 14-17

Ingresso libero

GIORGIO PERLASCA:

[youtube id=”mth0C0n85t8#!” width=”620″ height=”350″]

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata