Dopo 110 anni dalla prima “epica” edizione e proprio nell’anno in cui si festeggiano i 150 anni dell’Unità d’Italia, il Giro d’Italia Automobilistico del 2011, è partito da Torino e raggiungerà Roma dopo 5 giornate di gara percorrendo oltre 1500 km. I concorrenti si sfideranno alternando prove in circuito e prove stradali.
I circuiti per l’edizione 2011 sono: MONZA, FRANCIACORTA, MODENA, IMOLA, MUGELLO, MAGIONE e VALLELUNGA. Completeranno la parte competitiva del percorso le prove stradali di velocità in Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio.Lo spettacolo sarà offerto, da piloti provenienti dalle varie specialità: pista, rally, gare endurance e velocità in salita.
Fra i partecipanti segnaliamo su Abarth 500 il campione comasco Arturo Merzario che torna al volante di una vettura dello “Scorpione”, 48 anni dopo l’esordio alla Coppa della Consuma del 1963. Il lariano si alternerà con l’inviato di “Striscia la Notizia” Jimmy Ghione alla guida della vettura ufficiale Abarth, nelle otto prove in circuito.

Fra le vetture storiche presenti si potranno ammirare: Lancia Stratos, Beta MonteCarlo Turbo, De Tomaso Pantera, Fiat Abarth 124 e 131, Porsche Carrera, Ferrari 308GTB, Opel Kadett.

Le vetture passeranno da piazza Cavour a Como intorno alle ore 16.00.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata