lagoL’Asl locale ha esteso il divieto di balneazione a tutto il lago di Como a seguito delle ultimi analisi che hanno evidenziato valori non a norma in ben 35 località su 36. I valori inquinanti in acqua sono in aumento a causa, sembra, di un’alga particolarmente urticante, non ancora avvistata ma che potrebbe provocare irritazioni cutanee anche serie. I comuni del lago hanno così affisso avvisi in cui e’ sconsigliata la balneazione. Per tenere monitorata la situazione da lunedì scatteranno nuovi controlli.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata