Pietro Mennea, velocista azzurro olimpionico e detentore del record mondiale dei 200 metri piani dal 1979 al 1996 (con il tempo di 19″72), si è spento oggi in una clinica romana dove da tempo lottava contro un male incurabile.

[youtube id=”V9gZL5qapBo” width=”620″ height=”350″]

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata