Dal 12 novembre al 20 dicembre 2011
A Canzo, Gallarate, Saronno, Varese,  Como, Bellagio, Gerenzano e Milano
MUSICA APERTA
Omaggio a Giuditta Pasta
IV edizione

A partire dal 12 novembre si terrà la IV edizione della rassegna Musica Aperta dedicata alla figura artistica e umana di Giuditta Pasta che coinvolge location storiche e di prestigio delle province di Varese e Como. La programmazione artistica proporrà, una panoramica attraverso le più diverse forme espressive musicali, dalla musica “classica” al jazz alla musica etnica. Da questa linea guida nasce una programmazione senza barriere culturali tra i differenti generi, che apre l’orizzonte ad una idea di musica a 360 gradi all’insegna della qualità artistica di più alto livello. Le particolari riletture proposte si caratterizzeranno per una forma classica degli arrangiamenti e delle trascrizioni, come pure per la solida formazione classica di tutti gli interpreti. Le proposte offrono un ascolto non comune nei repertori e nelle formazioni strumentali.
Musica Aperta, da sempre dedicato alla figura di Giuditta Pasta, grande soprano ma anche eroina risorgimentale, nella particolare ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia dedicherà una speciale attenzione a questa tematica della donna-artista nel Risorgimento italiano.
Per la speciale ricorrenza e il coinvolgimento per la prima volta della città di Milano   nei giorni   22 e 25 novembre – alle ore 11.30 presso il Teatro Filodrammatici,  l’ENSEMBLE DUOMO  terrà due concerti per le scuole medie inferiori e superiori, proponendo un ascolto guidato con musiche, tra gli altri, di Luigi Boccherini, Niccolo’ Paganini e Giuseppe Mazzini (che fu anche chitarrista).  L’ingresso è aperto anche al pubblico. Ingresso posto unico 6 € con prenotazione obbligatoria

La manifestazione è organizzata da Associazione Musicale Duomo con la Direzione Artistica del M° Roberto Porroni.

Partner
La rassegna è realizzata con il contributo di:
Provincia di Milano, Provincia di Varese, Nonsoloturismo, Comune di Canzo, Comune di Bellagio, Comune di Gerenzano, Deutsche Bank, e Fondazione Cariplo.
Hanno inoltre concesso patrocinio:
Provincia di Como e Comune di Saronno.
Si ringrazia per la collaborazione:
Museo MAGA- Gallarate, API-Varese, Promobellagio, Villa del Grumello, Associazione Culturale Prospettica.

I concerti:
MUSICA APERTA 2011 inaugurerà il 12 novembre p.v. alle ore 21 al Teatro Sociale di Canzo con un concerto di Quartetto AFEA composto da straordinari giovani solisti che presenteranno un programma imperniato su brani di Gershwin e Piazzolla, con ascolti particolari e di grande fascino.
L’ingresso è a pagamento: intero € 13 – ridotto  €10 (fino a 25 anni e oltre 65 anni)

Venerdì 18 novembre la rassegna torna per il secondo anno al Museo MAGA di Gallarate per un concerto un concerto di grande particolarità che unisce, in un insolito connubio, le suggestive sonorità della marimba di Luca Gusella e della chitarra di Roberto Porroni, in un repertorio inconsueto e affascinante che partendo dal Barocco di Bach e Couperin giunge al ‘900 di Bartók, Jobim, Stockhausen, alle musiche da film di Henry Mancini. Ingresso libero e buffet dopo concerto

Sabato 19 novembre MUSICA APERTA farà tappa a Saronno presso Villa Gianetti per un concerto per pianoforte a quattro mani che vedrà protagonista Alessandro Palumbo e Hana Lee di Duo Milanov. I due pianisti sono i vincitori della annuale edizione del Premio Internazionale Enrica Cremonesi e sono e proporranno un programma che partendo dall’Impressionismo musicale di Debussy e Ravel giunge sino a Rachmaninov. Ingresso libero

Martedì 22 novembre alle ore 21 a Varese presso Villa Recalcati torna ad esibirsi l’ Ensemble Duomo diretto da  Roberto Porroni che si conferma come “piccola orchestra stabile” della manifestazione proponendo il programma Cinema&Musical. Verranno eseguite alcune delle più belle pagine di musical che sono divenuti film di altrettanto successo, da Evita a West Side Story, da Sophisticated Lady a Il Fantasma dell’Opera, in originali rielaborazioni per ensemble da camera.

Gli appuntamenti del mese di dicembre inizieranno martedì 13 dicembre alle  ore 21  nella suggestiva cornice di Villa del Grumello a Como con un singolare tributo a Giuditta Pasta attraverso la voce prodigiosa del sopranista Angelo Manzotti, il “Farinelli” dei nostri giorni, che fa rivivere in maniera personale ed unica il repertorio comprendente brani Rossini, Morlacchi, Meyerbeer, Nicolini,  così caro a Giuditta Pasta. Ingresso libero

Gli appuntamenti proseguono domenica 18 dicembre alle ore 16 presso la Basilica S. Lorenzo a Bellagio con l’ormai consueto concerto natalizio tenuto dall’Ensemble Duomo che per l’occasione eseguirà un programma originale che comprende rare opere del ‘700 da Vivaldi a Albinoni, da Haendel a Boccherini, per un momento di spiritualità in musica. Ingresso libero

Martedì 20 dicembre alle ore 21 in programma all’Auditorium G.Verdi di Gerenzano uno speciale concerto Natale in jazz che vedrà esibirsi New X Quartet composto da diplomati dei Civici Corsi di Jazz di Milano. Il gruppo, che ha esordito  al famoso festival Mi-To, si ispira alla musica del pianista inglese George Shearing che influenzò la scena jazzistica dei primi anni ’50. In programma musiche di Gershwin, Shearing, Evans, Lennon/McCartney. Ingresso libero

Tutti i concerti sono ad INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento dei posti disponibili ad eccezione  del concerto inaugurale del 12 novembre.
Inizio concerti ore 21 ad eccezione del concerto in programma a Bellagio che inizierà alle ore 16.
Si consiglia prenotare telefonando al 333/7792372
È possibile prenotare anche inviando una mail a: ensemble.duomo@virgilio.it

Martineé musicale per le scuole
22 e 25 novembre – ore 11.30
MILANO  Teatro Filodrammatici
ENSEMBLE DUOMO (chitarra, flauto, violino, viola, violoncello)
Per la ricorrenza dei 150 anni della Repubblica Italiana verranno proposti due concerti per le scuole medie inferiori e superiori, proponendo un ascolto guidato con musiche, tra gli altri, di Luigi Boccherini, Niccolo’ Paganini e Giuseppe Mazzini (che fu anche chitarrista). L’ingresso è aperto anche al pubblico. Ingresso posto unico 6 € con prenotazione obbligatoria

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata