Ogni piano dell’edificio è identificato da un colore.
Esso individua tutte le presenze segnaletiche ed informative di ciascun piano.

La superficie lorda occupata dai pavimenti del nuovo ospedale è di 76.220 metri quadrati, superiore a quella espositiva del Museo del Louvre di Parigi, che è di 60 mila metri quadri.
I NUMERI DEL NUOVO OSPEDALE:
589 posti letto destinati a degenza ordinaria, day hospital e day surgery
62 posti letto tecnici, destinati a rianimazione, dialisi e terapie intensive
15 sale operatorie destinate alle diverse specialità, oltre 4 sale destinate a chirurgia endovascolare
64 ambulatori di cui 5 sale endoscopiche
2.000 mq destinati a laboratori diagnostici
2.500 mq destinati a diagnostica radiologica tradizionale e ad alta tecnologia (TAC e RMN)
3.200 mq destinati ad attività di medicina nucleare e radioterapia con acceleratori lineari
28 impianti elevatori (ascensori per persone, montalettighe, montacarichi)
1 scala mobile per collegare il piano 0 (ingresso principale) con il piano -1 (piano diagnosi e cura)
1395 posti auto distribuiti in due parcheggi
Tutti i locali sono serviti dall’impianto di climatizzazione centralizzato. Per quanto riguarda l’approvvigionamento dei fluidi e delle fonti energetiche, l’ospedale può essere definito più che “ecologico”.
La sicurezza dell’edificio è garantita da un completo sistema di rilevazione e spegnimento incendi. L’informatica governerà l’intero edificio, con impianti di controllo accessi, cablaggio strutturato per telefonia e trasmissione dati, supervisione e controllo di tutti gli impianti, diffusione sonora, chiamata interna, orologi centralizzati. Per il parcheggio dei veicoli provenienti dall’esterno sono previsti complessivamente 1.313 posti auto, distribuiti tra due parcheggi coperti.

NUMERI UTILI:
Numero verde regionale per prenotare visite
800.638.638
dal lunedi al sabato dalle 8 alle 20
CENTRALINO: 031.585 1
Pronto Soccorso: 031 585 9991
Pronto Soccorso Pediatrico: 031 585 9903

[mappress]

1 risposta

  1. Riccardo Eterno

    Un grande GRAZIE per avermi salvato la vita!!!!
    Grazie a tutta la cardiologia e in particolare all’ U.C.C.
    Grazie
    Riccardo Eterno

    Rispondi

Rispondi