Già dallo scorso aprile, un sabato al mese, chirurghi, anestesisti, infermieri e personale sanitario dell’unità di Chirurgia Maxillo Facciale dell’Ospedale Sant’Anna di Como, dedicano il proprio tempo per curare gratuitamente bambini e anche alcuni adulti affetti da disagio psichico o portatori di disabilità. Questo progetto è stato chiamato “Un sorriso per tutti” e vi partecipa un’equipe di medici diretta dal Dott. Paolo Ronchi, in collaborazione con l’associazione Progetto Sorriso nel Mondo di Como. Grazie a questa iniziativa sono già stati curati 18 pazienti. Per ridurre al minimo i tempi di permanenza in ospedale, i pazienti vengono ricoverati il sabato mattina e, se possibile, sono dimessi nel pomeriggio o la domenica mattina. Sarà poi l’ambulatorio di Chirurgia Maxillo Facciale a seguire il decorso post-operatorio.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata