Palaghiaccio Casate: a Como tutti mobilitati contro la chiusura

/, News/Palaghiaccio Casate: a Como tutti mobilitati contro la chiusura

Palaghiaccio Casate: a Como tutti mobilitati contro la chiusura

Palaghiaccio di Casate - © Foto F. Molina

La scadenza ultima per la chiusura del palazzetto del ghiaccio di Casate si sta avvicinando. Il 29 febbraio prossimo, il palaghiaccio verrà chiuso se non si troverà un accordo per la realizzazione dell’insonorizzazione richiesta dai residenti.  Malgrado Comune e Csu stiano lavorando per evitare la chiusura dell’impianto, nessuno ad oggi può dare la certezza che il pericolo sia scongiurato. I più preoccupati sono genitori e società sportive che temono di dover rinunciare ad una realtà che ad oggi rappresenta un punto di riferimento per centinaia di giovani. E’ veramente assurdo che una struttura frequentata quotidianamente da tanti sportivi debba essere chiusa a causa di cavilli burocratici che nulla hanno a che vedere con la funzionalità dell’impianto. Gli appelli alla ragione si stanno moltiplicando e anche su facebook è nato il gruppo “Salviamo il palaghiaccio di Casate” dove genitori e atleti postano le loro testimonianze e continui appelli per invitare a riflettere su quali danni comporterebbe la chiusura del palaghiaccio per bambini e ragazzi, che si vedrebbero costretti a lunghe trasferte per poter continuare a divertirsi e allenarsi sul ghiaccio.

La pagina su Facebook

Link alla pagina su Facebook

 

By | 2012-02-20T18:29:29+00:00 Gennaio 22nd, 2012|Comune di Como, News|0 Comments