Doppio colpo di Marco Silva e Gianni Pina alla Ronde Valsassina. Vincendo la gara lecchese, i due lariani hanno anche conquistato la Lombardia Ronde Cup, il campionato alla sua prima edizione, che comprendeva i rally di tipologia “ronde” disputati nella regione.
Silva e Pina si sono imposti sul traguardo di Colico con una Ford Escort Wrc del team Rp Motorsport schierata dalla scuderia Abs Sport la stessa con cui, poche settimane fa, avevano conquistato la “Ba…relli Ronde” a Porlezza, nel Comasco.
“Siamo molto contenti – spiega Marco Silva – Vincere sulle strade di casa è sempre emozionante e questa doppietta, a Como e Lecco, ha dato gioia a noi, alle persone che ci seguono e agli sponsor che da sempre ci sono vicini. A tutto ciò si aggiunge la soddisfazione di avere conquistato un campionato che è sì regionale, ma che ha il riconoscimento della Csai e che ha visto una larga partecipazione a tutte le sue prove. Una formula che si è rivelata vincente: è bello poter scrivere il nostro nome nell’albo d’oro di una serie che, speriamo, possa andare avanti a lungo”.
Per quanto riguarda la Ronde Valsassina, Silva dice: “Una bella corsa, a cui avevamo già preso parte nel 2010, ritirandoci per un problema alla vettura. In questa occasione tutto è andato per il meglio, siamo andati subito in testa e abbiamo mantenuto il comando fino al termine, supportati da un ottimo mezzo quale la Ford Focus Wrc del team Rp Motorsport”.
A questo proposito Silva vuole sottolineare: “Rp Motorsport per la prima volta, dopo una consolidata esperienza in pista, ha scelto di dedicarsi anche ai rally. Voglio quindi condividere questi successi con tutti i componenti della squadra, che ha deciso di mettersi alla prova in una specialità complicata come i rally. E i risultati hanno premiato questo sforzo”.
La stagione di Marco e Gianni non finisce qui. Per loro, infatti, l’appuntamento è in un’altra corsa di casa. “Saremo al via del Rally Aci Como a metà novembre – concludono – con l’obiettivo di rompere le uova nel paniere a quelli che sono i protagonisti annunciati di questa gara, a partire dai piloti che si contendono il titolo del Trofeo Asfalto in questa occasione, senza dimenticare che ha annunciato la sua presenza Robert Kubica. Ci sono tutti gli ingredienti per un evento di grande rilievo. E poi noi vogliamo riscattare l’edizione del 2011 quando, dopo essere stati in testa per buona parte della competizione, siamo stati superati proprio nell’ultimo tratto da Virag e Pozzi e abbiamo chiuso secondi. Speriamo di poterci prendere una rivincita”.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata