Esordio stagionale di Marco Silva e Gianni Pina, con la Ford Focus preparata dal team Rp Motorsport. L’equipaggio lariano sarà al via del Rally della Lanterna, gara che apre il Trofeo Asfalto 2013. La corsa ligure si disputa venerdì 24 e sabato 25 maggio. Come sempre ci sarà una prova speciale, al venerdì, al palasport di Genova, poi il confronto sarà sui tratti nella zona di Torriglia: “Portello”, “Massimo Canevari” e “Torriglia”, da ripetere più volte. L’arrivo sarà a Genova in piazza Matteotti alle 19.55 di sabato dopo un totale di 130 chilometri di prove speciali.
“Torno sempre con piacere a Genova per il Rally della Lanterna – afferma Marco Silva – una gara che mi piace e che si disputa su percorsi che hanno fatto la storia dei rally nel nostro Paese. Ma non dimentico la passione dei tifosi e la sempre emozionante prova speciale del palasport davanti a migliaia di persone. Un contorno ideale per una corsa che, ne sono sicuro, sarà all’altezza delle aspettative di chi si attende un grande spettacolo”.
Marco Silva e Gianni Pina utilizzeranno ancora la Ford Focus del team Rp Motorsport: “Una vettura che ci ha già regalato belle soddisfazioni – afferma ancora il pilota – come le vittoria, lo scorso anno, alla Ronde Valsassina e alla Ba..relli Ronde. Successi che ci hanno consentito di conquistare il campionato Lombardia Ronde Cup, alla sua prima edizione. Io e Gianni siamo grati al team per il lavoro che ha svolto e per l’entusiasmo che ha messo in questa avventura nei rally dopo anni di esperienza in pista, anche in questo caso caratterizzati da tante soddisfazioni”.
La kermesse sulle strade liguri dei prossimi 24 e 25 maggio aprirà il Trofeo Asfalto, un campionato che Silva e Pina hanno vinto nel 2007. “Sicuramente un bel ricordo – concludono Marco e Gianni – Questa serie ci è sempre piaciuta, non lo nascondiamo, e non dimentichiamo che comprende anche la nostra gara di casa, il Trofeo Aci Como. Ma in generale tutte le prove sono belle, con corse che vantano una lunga tradizione”.

Silva-Pina-Vittoria-Porlezza

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata