Alle 03.00 di questa notte, si dovranno spostare indietro le lancette dell’orologio di un’ora. Potremo dormire un’ora in più, ora che perderemo di nuovo nella notte tra il 29 e il 30 marzo prossimo. Circa sette mesi di ora legale hanno permesso all’Italia di fare economia per 102 milioni di euro, dati da un risparmio di 613 milioni di kilowatt ora, un valore pari al consumi medio annuo di 205mila famiglie.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata