CITTA’ DEI BALOCCHI a Como edizione 2012

20
TOP AD

Como: La XIX edizione della Città dei Balocchi si terrà dal 1 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013. Il tema di questa edizione sarà il giro del mondo. Quest’anno, i bambini, che rappresentano il target di riferimento della manifestazione, impareranno a conoscere i 5 continenti attraverso le diverse tradizioni natalizie e le diverse forme di musica, arte, gastronomia, sport e letteratura che caratterizzano i vari paesi. L’Africa sarà rappresentata da un Babbo Natale “Masai” e dal tema della musica. Il Babbo Natale asiatico avrà invece i tipici occhi a mandorla e il tema scelto per questo continente sarà l’arte manuale, ed in particolare l’antica arte degli origami. L’Oceania avrà un Babbo Natale “Maori” e la tradizione aborigena sarà rappresentata dall’arte tradizionale, con un’esposizione dedicata alla Nuova Guinea. L’Europa ed il suo Babbo Natale calciatore avrà come tema la letteratura e per finire l’America, con ovviamente un Babbo Natale dedicato, sarà rappresentata con i prodotti della terra. Ogni tema scelto verrà affrontato attraverso laboratori ed attività ludiche che impegneranno i bambini in un percorso di scoperta di elementi caratterizzanti i continenti.

Il BROLETTO sarà la sede delle Olimpiadi dei Balocchi, competizione in cui si sfideranno i babbi natale nei preparativi per la consegna dei regali il giorno della vigilia. Ogni personaggio rispecchierà caratteristiche fisiche e porterà con sé un po’ della storia del suo continente.

In PIAZZA CAVOUR, dal 1 dicembre al 6 gennaio, dopo 13 anni, tornerà, come da tradizione nelle maggiori piazze del mondo, la RUOTA PANORAMICA. Mentre, nei fine settimana, Piazza Cavour, verrà riservata alle attività di educazione civica con Forze dell’Ordine e ad attività ludiche e solidali come i voli in Mongolfiera (8, 9 dicembre).

Il PORTICATO DEL BROLETTO E PIAZZA DUOMO saranno il cuore del MERCATINO DI NATALE (1 dicembre – 6 gennaio), luogo di promozione di prodotti del territorio e di altre regioni.

PIAZZA VERDI sarà la nuova sede della pista del ghiaccio, luogo di aggregazione e promozione dell’attività sportiva per grandi e bambini. In un’ottica di risparmio energetico e di attenzione all’ambiente, l’organizzazione ha deciso di proporre una pista sintetica (1 dicembre – 6 gennaio), che permetta alla manifestazione di offrire momenti di svago a comaschi e turisti, senza dimenticare il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente, ora più che mai fondamentale per il nostro pianeta.  La Pista del ghiaccio verrà gestita da personale competente e il ricavato, dedotti i costi di realizzazione e di gestione, verrà devoluto in beneficenza alla Croce Azzurra. Il 16 dicembre la Pista del ghiaccio sarà il palcoscenico di un’esibizione artistica con la regia del Teatro Sociale di Como.

La MOSTRA DI PRESEPI nella chiesa di San Giacomo sarà poi il luogo della contemplazione e della riscoperta del Natale attraverso i suoi simboli più sacri.  Questo percorso si ricollegherà all’incontro che anche quest’anno Diego Coletti, vescovo di Como, proporrà al Teatro Sociale, proprio sui simboli natalizi: dopo Babbo Natale e l’abete, quest’anno la riflessione si concentrerà sui Re Magi (19 dicembre ore 9.00 Teatro Sociale di Como – Ingresso libero).

La III edizione del COMO MAGIC LIGHT FESTIVAL (1 dicembre – 6 gennaio) valorizzerà i luoghi della cultura comasca, illuminando le facciate dei Musei Civici di Como (“P. Giovio” e “G. Garibaldi”), la Pinacoteca Civica, il Tempio Voltiano. L’illuminazione di questi edifici avrà un filo conduttore: il Natale. Le piazze e gli edifici illuminati saranno Piazza Duomo (Duomo ed edifici), Via Magistri Comacini, Piazza Verdi (con il Teatro Sociale, Palazzo Terragni e il Duomo di Como), Piazza Cavour, Piazza Cacciatori delle Alpi (Chiesa B.V. di Loreto), Via Diaz (Chiesa di San Donnino, Pinacoteca Civica), Piazza Medaglie D’Oro (Musei “P. Giovio” e “G. Garibaldi”) e il Tempio Voltiano.  In collaborazione con Confcooperative, con la cooperativa sociale “Il Seme” e la cooperativa “Il Biancospino”, la Città dei Balocchi porterà la sua magia nelle zone periferiche di REBBIO E CAMERLATA, organizzando un fine settimana di eventi dedicati a queste zone di Como.

L’ARRIVO DI BABBO NATALE, DELLA BEFANA E IL CAPODANNO: il Capodanno tornerà in piazza Cavour, sede storica dell’evento organizzato dalla manifestazione.  L’arrivo di Babbo Natale rappresenterà un appuntamento importante e di rilevanza sociale perché la manifestazione ha deciso di distribuire anche in occasione della XIX edizione materiale scolastico e didattico, quindi materiale utile per le famiglie ed i giovani studenti.

INLINE AD