Festival Como Città della Musica 2010

14
TOP AD

Como Festival 2010

TITOLO:  Festival Como Città della Musica. 3. il veleno dell’arte
INIZIO:  01/07/2010 ORE 21.30
FINE:  18/07/2010 ORE 23.30
INDIRIZZO:  Villa Olmo
LOCALITA’:  Como
TELEFONO:  +39. 031.270170 – +39.327.3117975
E-MAIL :  info@comofestival.org
SITO WEB:  www.comofestival.org
Segnalato da: Festival Como Città della Musica

DESCRIZIONE:
La sfida si rinnova. Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna puntuale come l’estate il Festival Como Città della Musica, giunto alla terza edizione. Una sfida che vede in primo piano il Teatro Sociale di Como-As.Li.Co. con il Comune di Como che ripropone alla città un luglio emozionante all’insegna della musica.  Dall’1 al 18 luglio l’appuntamento è a suon di musica e di danza.
Si parte dunque giovedì 1 luglio (in replica il 4 luglio) al Parco di Villa Olmo con il capolavoro assoluto di Mozart, Don Giovanni. Sul palco, appositamente creato a Villa Olmo, saranno protagonisti i cantanti As.Li.Co. e l’Orchestra 1813 diretta dal giovane Oliver Gooch. La regia è affidata a Stefano De Luca.
Martedì 6 luglio sarà la volta del Diavolo Dance Theatre, compagnia formata da dieci incredibili artisti che sono allo stesso tempo ballerini, ginnasti, attori ed atleti. Non poteva mancare, nel ricco cartellone del festival, un travolgente concerto sinfonico. In programma due brani che, per le loro peculiarità, hanno fatto da colonna sonora a momenti memorabili del cinema internazionale. L’Orchestra 1813 diretta dal m.o Daniele Rustioni proporrà il Concerto n. 3 di Sergei Rachmaninoff e la Sinfonia n. 5 di Beethoven. Al pianoforte, Alexander Romanovsky.
Le coreografie di Maurice Béjart, tra le quali un Don Giovanni sulle punte, la faranno da padrona il 13 luglio, tra le poche date di una tournée internazionale, con un’esibizione senza pari del Tokyo Ballet, dirompente compagnia composta da 100 ballerini e considerata il primo corpo di ballo al mondo.
Il 15 luglio ancora spazio alla musica, in scena Daniel Lanois’ Black Dub, che scelgono Como come  unica data lombarda. Famoso produttore degli U2, Bob Dylan e Peter Gabriel, Lanois, arrangiando diversi strumenti, guida questo quartetto formato da Brian Blade, considerato il miglior batterista jazz vivente, da Daryl Johnson al basso e dalla bellissima Trixie Whitley con la sua voce graffiante e coinvolgente.
Le due serate di chiusura del festival (17 e 18 luglio) saranno animate da un gruppo storico ovvero i Momix, per la prima volta a Como,  che per l’occasione metteranno in scena un the best of Momix imperdibile.

INLINE AD